PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

l'ansia

Cammini
su di un filo
legato
a due rasoi
sospeso
troppo in alto
sei al centro
chiudi gli occhi
ti fermi
e aspetti
che cali il vento.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/07/2014 04:05
    molto apprezzata... complimenti

28 commenti:

  • antonio castaldo il 05/10/2009 16:39
    ...
  • antonio castaldo il 20/09/2009 00:35
    hai ragione sara... non sempre si riesce ad essere superiori... e così si cade spesso ma... l'importante
    è rialzarsi e riprendere il cammino più o meno uguale a prima
  • sara zucchetti il 17/09/2009 16:36
    bravo antonio, io la sento sempre così, ci hai azzeccato. Solo che io invece di fermarmi e aspettare che cali il vento cado di sotto...
  • antonio castaldo il 25/06/2009 18:36
    ... ed io ci aggiungo maledetta...
    ciao nika grazie
  • Anonimo il 25/06/2009 08:56
    l'ansia è una bestia!
  • antonio castaldo il 13/05/2009 20:47
    grazie daria. kiss.
  • Anonimo il 10/05/2009 18:05
    è proprio cosi che va il mondo
  • antonio castaldo il 25/04/2009 15:32
    grazie ale, è un piacere averti in questo mio... angolino.
  • Anonimo il 23/04/2009 16:53
    quante volte l'ho provata! Mi piace
  • antonio castaldo il 10/04/2009 14:56
    grazie lucy, grazie M B.
  • lucia cecconello il 09/04/2009 23:31
    Bravo... bella, ciao
  • M B il 07/04/2009 22:06
    L'ho letta più volte.. un'Ansia piacevole la tua bella!
  • antonio castaldo il 03/04/2009 20:58
    grazie perla... dagli artigli di pantera.
  • Anonimo il 01/04/2009 22:50
    Ansia controllata... ben descritta!!!
  • antonio castaldo il 01/04/2009 22:01
    grazie manu.
  • Emanuela Lazzaro il 01/04/2009 21:56
    andare avanti, tornare indietro, cadere giù,... NO, resti fermo, è meglio aspettare che rischiare? in fondo cos'è il vento? Lo senti ma non lo vedi, ti colpisce ma non lo puoi afferrare, ti parla ma non comprendi sempre la sua lingua, ti attira ma ti ritrai, e poi resti fermo... carpe diem...
  • antonio castaldo il 27/03/2009 20:03
    claudia e ugo... gentilissimi... grazie.
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/03/2009 05:45
    Purtroppo quei due rasoi molto spesso si interpongono sul nostro cammino.
  • claudia checchi il 26/03/2009 18:13
    Bella.. questa tua ansia.. Antonio ciao.. Claudia..
  • antonio castaldo il 25/03/2009 16:05
    vincenzo, loretta margherita, monica elvira, sophie, riccardo, bruno, donato, anna,
    gentilissimi... un milione di ringraziamenti... sentitissimi.
  • Anna G. Mormina il 23/03/2009 19:09
    Wow, spero di non trovarmi mai in una smile situazione... mi ha messo addosso un'ansia! ... bravo!
  • Donato Delfin8 il 20/03/2009 19:27
    Molto bella.
    Semplice ed ermetica.
    Bravo.
  • Anonimo il 19/03/2009 22:50
    Bravo.
  • Riccardo Brumana il 19/03/2009 19:30
    rappresenti bene questo stato d'animo... ma non sento emozione, forse con una punteggiatura fra sospensione ed esclamativi... sarebbe stata anche meglio.
    non che così sia da buttare!
    in fondo è la poesia d'ingresso,
    aspetto di leggere la prossima...
    con... con Ansia
    ciao.
  • Anonimo il 19/03/2009 19:19
    È una visione perfetta dello stato d'animo... molto bravo!!!
  • Anonimo il 19/03/2009 19:16
    bravo
  • loretta margherita citarei il 19/03/2009 18:18
    bellissima, ermetica. bravo
  • Vincenzo Capitanucci il 19/03/2009 14:04
    nell'occhio del ciclone divino... al centro... non si rischia niente...
    Basta aspettare... serenamente...
    Ciao Anto... sempre bravo... inevitabilmente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0