accedi   |   crea nuovo account

Miagolii ad Est

Nove gatti per caso
randagi per scelta
tra un raggio di sole
e uno sbuffo di Bora
si porgon le zampe
nella grotta gigante
mostrando ferite
lenite dal tempo.

Tra siepi nel Tempio
e un soffio di pace
si narran le storie
nel silenzio stagnante
affilando le unghie
sui rami sfrondati
dalla madre ancestrale
lì nel centro del mondo.

Nella bruma del Carso
con un piatto di lische
grandinate dal cielo
o nel gaio castello
tra aiole fiorite
e panchine assolate
si scambian le fusa
regalandosi vite.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Marta Niero il 01/10/2009 23:58
    grazie caro Marcello
    una gioia che si rinnova ogni volta e che si attende si compia ancora già nell'attimo in cui si sale sui treni del ritorno.
    lieta d'aver conosciuto te e le tue meraviglie.
    un abbraccio
    M
  • Anonimo il 01/10/2009 23:41
    Nove non per caso, ma perché si teneva un concerto speciale, Maestro!!!
    Nella Grotta Gigante, sul Lungomare o sull'Altopiano a cercar armonie nell'aria limpida di un giorno speciale.
    Grazie Marcello per essere stato tra noi. E grazie anche a tutti gli altri che hanno avuto coraggio di prendere i chilometri sotto i piedi, nonostante i mille impegni personali.
    Un abbraccio a te e a tutti gli altri... gatti...
    Nel
  • Anonimo il 01/10/2009 21:09
    Felice di essere stata tra quei gatti
    poi questa poesia mi si addice, proprio io che amo i gatti e che mi sento anche un po' come loro
    Molto bella Marcello
    ciao
    Angelica
  • aleks nightmare il 01/10/2009 20:29
    Molto bella e particolare!!!
  • Annamaria Ribuk il 01/10/2009 19:39
    ... condividendo l'Amore incondizionato... Ann!
  • ANGELA VERARD0 il 01/10/2009 19:23
    molto bella... originale
  • Cinzia Gargiulo il 01/10/2009 19:22
    Felice di aver ascoltato i miagolii dei nove gatti almeno per telefono!...
    Hai trasmesso le emozioni di quell'incontro con una splendida poesia!
    Bravissimo!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 01/10/2009 19:09
    Bell'esperienza. Bella poesia.
  • Cristina Biagini il 01/10/2009 18:55
    io adoro i gatti e mi è piaciuta tanto, nove gatti come le nove vite del gatto
  • terry Deleo il 01/10/2009 16:44
    Nove gatti che si arrampicavano tra le rocce del Carso, sulle rive a Barcola e sù alla Rocca...
    Straordinario, Marcello, come sempre.
    terry
  • Anna G. Mormina il 01/10/2009 16:20
    ... immagino le 'fusa' di questi amici gatti...
    ... molto bella!... complimenti!
  • loretta margherita citarei il 01/10/2009 15:13
    da trattenere, maestro
  • Anonimo il 01/10/2009 13:07
    splendida
  • Donato Delfin8 il 01/10/2009 12:49
    Piaciuta
    Bravissimo
  • Anonimo il 01/10/2009 12:30
    Stupendamente descritti in modo originale... sensazioni e sentimenti passati vicino e catturati, sentiti, apprezzati...
    Un abbraccio
    Dani
  • Adamo Musella il 01/10/2009 11:22
    Una favola a leggerla, un piacere inatteso e intimo esserci stato. Bravissimo Marcello, un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0