PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La discesa

sto combattendo
una battaglia personale,
la sto perdendo,
avevo toccato il fondo ma adesso scendo... le scale
non fatemici pensare,
dopo l'ultimo gradino ho iniziato a scavare!
se per far sparire un dolore
cene vuole uno più grosso
allora sparatemi pure
perchè io ho la solitudine addosso...
e giaccio dentro questo fosso

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • anna rita pincopallo il 24/03/2010 10:29
    triste, ma nella vita bisogna lottare sempre e non perdere mai la speranza bella
  • Aedo il 23/02/2010 20:10
    Il senso della solitudine viene espresso nella tua bella poesia da una battaglia introspettiva, in cui si tenta di salire sui gradini della vita.
    Ciao
    Ignazio
  • Anonimo il 23/02/2010 18:10
    Accidenti, questa è proprio di quella nera!
  • laura marchetti il 23/02/2010 18:05
    siamo tutti un po' soli forse perchè lo vogliamo... eppure non ci rendiamo conto che vicino a noi ci sono persone disposte ad aprire il cuore e a tendere una mano... basta provare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0