username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando la terra trema

Hai sentito il boato?
Nel mio mondo tutto è cambiato
grida e confusione
manifestano disperazione.

Vedi le rovine?
Una volta erano vetrine
ora non ci sono porte
è rimasta solo la morte.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 31/10/2010 19:24
    Poesia horror raggelante.
  • Anonimo il 03/04/2010 00:01
    Intensa ed espressiva. Aprirei 1spiraglio opponendo alla morte l'immagine dell'araba fenice.
  • Anonimo il 02/04/2010 00:28
    Semplice e molto bella, arriva dritta al cuore.
    Queste sono le poesie che preferisco.
    Brava
  • tania rybak il 30/03/2010 00:25
    anno scorso l'abbiamo sentito diverse volte, ho avuto paura per i miei bambini e ho pregato tanto, per fortuna dalle mie parti non ha fatto alcun danno, povera gente che invece piange ancora oggi, brava
  • Adamo Musella il 29/03/2010 22:58
    Molto intensa e dolorosamente vicina. brava Barbara. baci.
  • Barbara Scarinci il 29/03/2010 20:57
    Non ho vissuto direttamente l'esperienza, ma ho visto quel che è rimasto e fa davvero male pensare a tanto dolore.
    Antonio leggere le tue poesie sarà un piacere, non mancherò!
    Grazie a tutti per il vostro passaggio!!
  • denny red. il 29/03/2010 19:54
  • Antonio R. il 29/03/2010 14:39
    Quel boato ancor non se n'è andato,
    ogni notte ci viene a ricordare
    che anche la morte fa parte della
    nostra sorte.

    Da quel 6 aprile anche per me tutto è cambiato, grazie per questi versi semplici ma molto toccanti. Mi farebbe piacere se leggessi anche quelli che ho scritto io sull'argomento.
  • anna rita pincopallo il 29/03/2010 11:23
    esperienza terribile che cambia la vita in un attimo, poesia che racchiude tanta tristezza,
    ma anche se è difficile si deve avere la forza di rialzare la testa e lottare per ricominciare una nuova vita
  • Anonimo il 29/03/2010 10:59
    In un attimo - si trema per la vita
    Bellissima poesia che fa riflettere
  • Regina Ghiglietti il 29/03/2010 10:51
    bella... tristemente bella.
    "... Una volta erano vetrine ora non ci sono porte è rimasta solo la morte." molto belli questi versi trasmettono indignazione più che tristezza...
    scrivi molto bene^^
    5 stelline un saluto Regina^^
  • loretta margherita citarei il 29/03/2010 09:37
    bella, ben scritta
  • Salvatore Ferranti il 29/03/2010 08:41
    molto bella davvero... applausoni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0