username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Trasloco

La vita,
un continuo trasloco
di sentimenti, luoghi
amori, persone
È un continuo adattarsi
a luoghi e situazioni diverse
Eppure chi si lascia
trattiene sempre un pezzetto di noi
Ogni volta per me è come tradire,
è come scegliere una vita diversa,
anche se molto spesso non si sceglie
Il mio cuore è diviso in tante
parti
Dentro le persone che ho vissuto
e dentro le case che ho lasciato
Se i muri potessero parlare
sarebbero come spugne
che assorbono gioie e dolori
Tornare sui miei passi
ed osservare da fuori
la casa di ieri, dove correvano
le mie giovani intemperanze,
dove riecheggiava la mia ribellione,
dove mio padre e mia madre
mi aspettavano
Ed io non mi accorgevo,
non sapevo apprezzare
Guardo da fuori quella casa
che mi ha portata in grembo
come una mamma...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • denny red. il 24/04/2010 02:55
    un traslocco, una nuova casa, il ricordo di quella casa.. ti stringe il cuore.. un ricordo nel cuore per sempre!!
    laura.. non farmi emoziore! STUPENDA!!
  • Auro Lezzi il 23/04/2010 17:13
    Che sensibilità mia poetessa..
  • clem ros il 23/04/2010 14:57
    9 traslochi nella mia vita... lascia un pezzo li, uno la... mi manca una intera parte di me... ma soprattutto tanti soldi, le imprese sono carissime...
  • Viky D. il 23/04/2010 14:43
    Riflessioni che appartengono anche a me. Pezzi della mia vita che ho lasciato nei posti in cui ho vissuto. Se non ti spiace la conservo, è bellissima.
  • francesca cuccia il 23/04/2010 14:21
    Si lascia sempre un po' di se in ciò che si lasciamo in una casa o persona, bellissime parole.
  • Anonimo il 23/04/2010 12:57
    Intensa, talvolta rigida come rigido il suo seguire e questo fa di questa poesia un piacevole intima certezza « ... che mi porta in grembo come una mamma.». Veramente piacevole, cinque stelle visto che non si può di più!
  • Anonimo il 23/04/2010 12:48
    L'intensità dei nostri sentimenti ci porta a trasferirli alle cose, ad umanizzarle quasi!
  • Hila Moon il 23/04/2010 12:45
    Nostalgica riflessione densa di significati...
  • tania rybak il 23/04/2010 12:35
    una bella malinconia, brava
  • Simone Scienza il 23/04/2010 12:09
    La tenerezza di queste tue riflessioni nostalgiche è talmente profonda che penetra con estrema facilità la barriera del dolore, lasciandovi imprigionato anche chi legge.

    Sempre Ottima Lally
  • Elisabetta Fabrini il 23/04/2010 12:01
    La vita è questo... belle sensazioni da leggere, bravissima!!
  • clem ros il 23/04/2010 11:58
    Molto dolce, e con rievocazioni molto precise tanto da farle rivivere nella mia mente...
  • rea pasquale il 23/04/2010 11:57
    Traslocare di frequente è vitale, chi fa sempre le stesse cose è già morto.
    Molto bella
    Ciao
  • Dolce Sorriso il 23/04/2010 11:53
    bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    piaciuta
  • Salvatore Ferranti il 23/04/2010 11:29
    eh si... la vita è un continuo trasloco... hai ragione...
    la prossima tappa dove ti porterà?
    un bacio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0