accedi   |   crea nuovo account

Mi guardi

Mi guardi dall'unico
pensiero nuda di tutto
precipitando nel tempo
sconosciuto che non ho mai avuto.

Scivolo nei sogni confusi
veri e irrefrenabili per trovarti.

Ma cancelli del destino
bloccano la mia gioia.

La sera non è poi così lontana
e la notte buia
sola e misteriosa
smarrisce la mia voglia d'amare.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 27/05/2010 01:07
    forse hai bussato alla porta sbagliata... controlla bene il nome sul citofono, se non risponde nessuno, allora ti sei sbagliato veramente... cerca bene l'indirizzo nel tuo cuore e troverai la tua anima gemella... tenera poesia
  • Gianna Ode il 20/05/2010 13:43
    getta la serratura del cancello e lascia che faccia il suo corso... la voglia d'amare non svanisce mai.. bella, ma un pizzico di ottimismo per vivere meglio il ns. destino... eh??? un abbraccio ode
  • A. SOFIA il 14/05/2010 13:07
    i cancelli del destino bloccano ogni sentimento...
  • laura marchetti il 13/05/2010 22:07
    poesia dolce e triste, molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0