username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

prestami il tuo cuore

Prestami il tuo cuore, ma per favore, non chiamarlo Amore,
l’Amore, sai, mi ha sempre maltrattato.
Prestami i tuoi sogni e fammici tuffare,
guidami per mano, in questo nuovo mare,

accogli un pellegrino senza fede,
prestami le tue certezze,
prestami insieme ai baci, le tue carezze;
perché solo davanti a te la mia corazza cede.

Prestami il tuo calore, ma per favore, non chiamarlo Amore,
altri calori, sai, m’hanno ghiacciato.
Prestami un pochino del tuo tempo,
io ti ripagherò con tutto il mio, di tempo.

Donami un pezzetto del tuo cuore, ma per favore,
per favore, non chiamarlo Amore!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Maurizio Gagliotti il 17/06/2008 19:24
    Molto bella. Metrica rima dolcezza... bella.
  • filippo s ganci il 14/06/2008 19:25
    perchè prestami? e non dammi? l'amore non si presta... non si deve aver paura dell'amore
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/05/2008 21:52
    ooooooooooo questo tuo chiedere è qualcosa che non ti si può assolutamente rifiutare!
  • Anonimo il 07/05/2008 08:40
    complimenti dolce parole melodiche per cuori malsani
  • Cinzia Gargiulo il 29/11/2007 08:38
    Bellissima poesia... Non vuoi chiamarlo amore eppure lo invochi, non ne puoi fare a meno...
    Infatti quando diciamo che stiamo bene da soli dopo la fine di un grande amore mentiamo a noi stessi, ma spesso la paura del dolore ci blocca...
    Eppure è così bello abbandonarsi all'amore, accada quel che accada!...
    Un abbraccio
  • Pier Francesco Maguledda il 06/09/2007 15:14
    La tua richiesta iniziale, presume un grande bisogno d'amore e, solo chi ama davvero, ne ha paura. Ma attenzione non sfuggirgli mai, a volte, per paura, si perdono occasioni importanti. L'ho letta con grande piacere, bravo.
  • Diana Moretti il 04/09/2007 13:02
    Gigi hai un modo sempre tenero e accorato e mai banale di dipingere l'amore.. piaciuta molto anche questa.. Dia
  • Mery B. il 02/05/2007 22:22
    Condivido pienamente! Amore è la parola più bella del mondo ma anche la più inflazionata e tu hai espresso questo concetto in maniera sinceramente semplice, ma senza rabbia, nè rancore. Disincatato ma vero.
    Grazie
  • sara rota il 15/04/2007 17:36
    L'amore è tutto: calore, passione, carezze, dolcezza... poi ognuno sceglie se chiamarlo col suo vero nome, ossia AMORE o semplicemente DESIDERIO.
  • Simone Veltroni il 02/04/2007 07:32
    Piacevolissima, potevi trovare un'altra soluzione per "baci".
    Il termine, apparendo prima di "carezze", adatto e delicato, inficia, a mio avviso, il senso del contesto.
    Infatti, se hai avuto i "baci", dovresti aver già ricevuto le "carezze".
    Siccome si capisce la tua indubbia capacità, potresti evitare.
    Complimenti.
  • Sarah My il 24/03/2007 21:58
    a volte anche le parole di un uomo che ha sofferto x amore possono toccarti il cuore... bellissima!!
    a rileggerci!
  • VALERIA SALLUSTIO il 22/03/2007 19:04
    Adoro questa poesia... anch'io tante volte ho rifiutato di chiamarlo Amore! Sai che ti fa soffrire, ma è così bello... È un abbraccio dolcissimo questa poesia!
  • Riccardo Brumana il 21/03/2007 14:49
    ci vuole coraggio per innamorarsi, condividere tutto di se con un'altra persona, soprattutto quando si è già provato le pene dell'amore. complimenti poesia magnifica!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0