PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come un gatto randagio

È notte:
sotto la finestra
un gatto si lamenta
come un bambino...
un gatto randagio,
eternamente in attesa
di una carezza
ed eternamente incerto
se entrare
in una porta aperta...
così l'uomo,
con le sue speranze
e con la vita!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Alessandro Moschini il 09/12/2010 01:46
    L'insicurezza dettata dalla mancanza di affetto è una brutta bestia. Bravissimo Nicola.
  • giuliano cimino il 01/12/2010 00:49
    è bellissima... è proprio vero e poi adoro i gatti hai fatto in poesia una bella espressione di un sentimento della vita nostra
  • Nicola Lo Conte il 28/11/2010 18:32
    L'ho scritta molti anni fa!
    In effetti la notte amplifica le nostre paure...
    Il gatto è sempre bisognoso d'affetto... ma è anche geloso della sua libertà...
    Grazie davvero per i vostri commenti...
  • Marysun... il 28/11/2010 11:15
    Sono semplicemente commossa. Sarà perchè amo i gatti, sarà che il paragone con il bambino mi ha suscitato un'infinita tenerezza.. Bellissima, davvero
  • Dolce Sorriso il 24/11/2010 20:50
    bella... molto apprezzata
  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2010 18:17
    Niente di più vero, a loro spesso somigliamo. Bravo davvero!
  • ELISA DURANTE il 23/11/2010 09:49
    Una similitudine originale che dipinge la vita con una lente oscurata dal pessimismo.
  • laura marchetti il 23/11/2010 08:38
    accogliamo in noi la vita! bellissima esortazione
  • Simone Scienza il 22/11/2010 22:22
    uomo randagio
    adagio tentenna
    sulla soglia della vita

    Bella Nick
  • Giacomo Scimonelli il 22/11/2010 21:57
    bella poesia... scritta bene
  • Elisabetta Fabrini il 22/11/2010 21:01
    Bel paragone tra il gatto e l'uomo... entrambi indecisi sulle scelte difficili della vita... Ogni tanto dobbiamo buttarci perchè in fondo la vita si vive rischiando...
    Bravo Nik, bella poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0