accedi   |   crea nuovo account

Amore infernale

In questa notte di luna che mi
fa morire
la cappa delle tenebre mi copre
e mi trasmuta
Mi accompagna in un sentiero che
oltrepassa la vita
la materia si sgretola, mi lascia,
annientato e distrutto vagando
ti cerco...

Due calici scarlatti, colmi fino all'orlo
traboccano.
Macchia purpurea sul biancore di una
tovaglia immacolata
segna l'ultimo nostro brindisi
perverso.
la luna sfoggia in cielo il suo
chiarore
perle cadono sui tuoi capelli
corvini.
sulla tua bocca di rubino.
sul tuo collo di seta
Io senza fiato, senza pace
ancora.
Voglio morderti fino a svuotarti
l'anima...

Una lama di luce al mattino trafigge
un corpo gelido.
Resto di una notte di plenilunio.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • salvatore maurici il 08/02/2012 14:55
    La poesia si Serenella ci conduce nel mondo della magia, nella civiltà contadina le notti di luna piena sono momenti particolare in cui il maligno ha libera uscita ed allora i poveri mortali che si fanno trovare per strada. Fanno bene coloro che rimangono chiusi in casa (magari inchiodando una grattugia alla porta in modo che il diavolo bussando si punge e passa oltre). "In questa notte di luna che/mi fa morire/la cappa delle tenebre mi copre e mi trasmuta...". Vi è anche la magia positiva delle notti di luna piena, il chiarore argenteo dei suoi raggi può richiamare gli innamorati e le loro effusioni allontanano gli spiriti del male.

2 commenti:

  • Menichetti Serenella il 23/07/2011 20:16
    Dovevo scrivere una poesia gotica per un concorso, ci ho provato.
    Comunque il testo poi è stato da me modificato, prossimamente lo pubblicherò e se tu volessi farmi la gentilezza di confrontarli te ne sarei grata. Un caro saluto. Serenella
  • mario durante il 23/07/2011 18:27
    Poetica inquietante, sfumature gotiche, tracce di oltretomba.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0