PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non ti dimentico

il fiorire del vento
non riempe le mie ali,
debole il refolo
non riesco a prendere
il volo.

Conca solitaria è
la mia anima,
l'acqua ristagna silenziosa
come speranza delusa.

Occulta presenza
carica di nostalgia
è ancora il tuo ricordo.

 

12
19 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/05/2013 18:22
    Una poesia molto bella, piena di sentimento, con immagini efficaci ed evocative.
  • roberto caterina il 23/02/2012 16:54
    Il ricordo carico di nostalgia non aiuta a volare, ma la memoria silenziosa può essere come il fiorire del vento e dare ali ad un'anima non sempre delusa.. Belle immagini che possono essere sviluppate nel tempo poetico vicino al volare lieve dei sogni..
  • Don Pompeo Mongiello il 23/02/2012 14:36
    Delusione di un amore perduto in uno stile e forma sublime.
  • Cinzia Gargiulo il 22/02/2012 19:45
    Molto belle le immagini usate dall'autrice per descrivere uno stato d'animo legato ad un amore che non si può cancellare dai ricordi generando profonda nostalgia.
    Poesia apprezzata per contenuto e forma.
  • Grazia Denaro il 22/02/2012 17:09
    Un ricordo ancora radicato in te, non è grande la forza da poterlo cancellare e rimane lì stagnante attaccato alla tua anima, è una situazione che ti porta sofferenza e non ti fa raggiungere la serenità voluta. Lirica pregevole e chiara, versi fluenti che portano al lettore il tuo attuale stato d'animo. Opera apprezzata!

19 commenti:

  • bruno guidotti il 24/02/2012 07:30
    Bella poesia, bravissima, essenziale ed evocativa.
  • Aedo il 23/02/2012 23:50
    Quando si sono vissuti momenti d'amore intensi, è difficile dimenticarli... Poesia bellissima!
    Un abbraccio
  • rosanna gazzaniga il 23/02/2012 22:00
    Lirica intensa in versi eleganti, incantevoli! L'anima come conca solitaria... immagine stupenda! Un abbraccio Loretta!
  • mirtylla il 23/02/2012 16:35
    È sempre un piacere leggere le tue poesie, davvero splendide
    Un grande amore non si dimentica... mai
  • Vincenzo Capitanucci il 23/02/2012 15:12
    Bellissima L'Or... un'anima concava... raccoglie tutte le acque cadute dal cielo... fiorisce nel vento... e porta in sé ancora il ricordo di Te...
  • Giacomo Scimonelli il 23/02/2012 03:57
    quando si è stati capaci di amare con intensità è sempre difficile dimenticare.. si può fingere ma nel cuore la presenza della persona amata resta incisa per sempre.. bellissima poesia
  • Silvia De Angelis il 22/02/2012 19:52
    Versi nostalgici di particolare intensità, nel ricordo d'un amore che ancora preme nel profondo... Poesia piaciuta
  • Cinzia Gargiulo il 22/02/2012 19:51
    COMMENTI... ... Ah bè... non è serata... mi sa che è meglio che vado a dormire... zì... zì...
  • Cinzia Gargiulo il 22/02/2012 19:49
    Scusa volevo fare la recensione ma avevo dimenticato di mettere il flag e così è andata nei comenti poi l'ho copiata e ora l'hai 2 volte... ah bè come diceva Totò : "Meglio abbondare"...
    Bella poesia!...
  • Anonimo il 22/02/2012 19:45
    I veri amori non si scordano... rimangono acquattati, silenti, faranno sempre parte della nostra vita e a volte ci portano un po' di nostalgia, di quello che è stato soltanto però, perché quella stessa vita continua e spesso con amori più giusti e più forti! Lori volerai ancora più in alto...
  • Cinzia Gargiulo il 22/02/2012 19:44
    Molto belle le immagini usate dall'autrice per descrivere uno stato d'animo legato ad un amore che non si può cancellare dai ricordi generando profonda nostalgia.
    Poesia apprezzata per contenuto e forma.
  • Anonimo il 22/02/2012 19:34
    Molto bella apprezzata... brava!!!
  • Anonimo il 22/02/2012 19:01
    Non si può tagliare il cordone ombelicale tra due anime unite da un amore incancellabile che trascende la fisicità e le limitazioni che gli vengono imposte dalla materia.


  • claudio meazzi il 22/02/2012 18:56
    Triste intensa meravigliosa,
    Io ho paura di essere dimenticato!
    L'amore vive di ricordi e rimpianto
    ma nella volontà di non dimenticare!
    Come sempre immensa! Grazie
  • Remisson Aniceto il 22/02/2012 18:23
    Oh, Loretta, com'è bello! Bella la poesia... bella, triste, emozionante... si scrive con l'anima, senza abbandonare la tecnica.
    Si può gestire il volo, ma perché sei un uccello di incomparabile bellezza e forza. Abbraccio del vostro ammiratore.
    Remisson
  • cesare righi il 22/02/2012 17:21
    struggente, cara Lor hai la capacità, mentre ti leggo di crearmi immagini. Le tue poesie non le leggo, le vedo e questa capacità (la tua) è veramente... veramente magica
    un abbraccio
  • Alessandro il 22/02/2012 17:03
    Nostalgia imbattibile, presenza costante del vuoto. Piaciuta
  • bruna lanza il 22/02/2012 16:50
    dimenticare un amore, imporsi di dimenticare è un dolore sordo... che difficilmente si attenua.
  • Anonimo il 22/02/2012 16:46
    occulta presenza... riesci sempre a esprimere i tuoi sentimenti con dolcezza ed originalita'... mi inchino a tanta bravura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0