PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia Prima - Vera

Fra qualche attimo
la stagione dell'amore
spazio pieno esigerà
tutto si rinnoverà
di mille colori si vestirà

Il cielo profumerà
d'immenso
la natura sfoggerà
l'abito del giubilo

Ma nel cuore
c'è tanta mestizia
la mia Prima - Vera
da tempo ormai è partita

Sconsolata mi ha lasciata
solo il tetro colore
s'intravede all'orizzonte

O primavera
unisciti alla mia Prima - Vera
e insieme dipingete
anche i miei pallidi giorni

Con tenui pennellate

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/03/2012 12:26
    Dipinto d'autrice, che al posto dei pennelli e di una tela ha usato con maestria un lapis e carta straccia. Bravissima!
  • Rocco Michele LETTINI il 21/03/2012 18:48
    Strabiliante la Tua Prima Vera Stagione... velata da una malinconica concretezza!

10 commenti:

  • Anonimo il 07/11/2013 21:02
    Versi molto belli con cui descrivi il contrasto tra la bellezza della primavera nella natura e la malinconia di quella del cuore.
  • Grazia Denaro il 11/04/2012 22:21
    Versi molto apprezzati, bravissima!
  • Maria Rosa Cugudda il 25/03/2012 21:11
    sempre molto cara, grazie Carla!
  • Anonimo il 25/03/2012 19:20
    delicati ed eleganti i tuoi versi... sono sempre molto apprezzati un abbraccio mariarosa
  • Maria Rosa Cugudda il 25/03/2012 14:11
    Grazie, Pompeo, buona domenica!
  • Maria Rosa Cugudda il 24/03/2012 10:56
    Sempre graditi i tuoi commenti, grazie Ignazio!
  • Aedo il 23/03/2012 23:15
    Una poesia delicata, in cui riversi con la tua magica penna malinconia ed emozioni. Bravissima!
  • Maria Rosa Cugudda il 22/03/2012 20:52
    Ti ringrazio di cuore, cara Loretta!
  • Maria Rosa Cugudda il 22/03/2012 20:51
    Grazie Michele, sei gentile.
  • loretta margherita citarei il 21/03/2012 20:45
    molto apprezzata bravissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0