username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dove il soldato tedesco mette piede, là resta!

 


0
4 commenti    

4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 08/08/2013 18:17
    Sì... quelli che sono finiti al manicomio...
  • giuseppe il 09/09/2012 01:33
    I folli, immaginano sempre l'irreale, peccato che non c'è mai chi li persuade a desistere!
  • Gianmarco Dosselli il 12/04/2010 15:16
    Mmm... come aforisma non è più valido! Ricordo un libro... Nel 1997, James Bacque pubblicò "Crimes and Mercies", il libro che rivelò che più di 9 milioni di tedeschi (un milione come soldati), morirono a causa dello sterminio per fame e delle politiche di espulsione nei primi cinque anni del secondo dopoguerra. Fu una strage programmata, un autentico olocausto nascosto; quelle morti non furono accidentali, ma furono il risultato delle politiche deliberatamente genocide istituite da Henry Morgenthau e dal presidente Usa, Eisenhower.
  • il 02/03/2010 11:41
    O cacchio! Ci saranno mica ancora tedeschi inguattati nelle trincee?