PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato.

 


11
4 commenti    

4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 04/09/2011 21:47
    Le ali dell'immaginazione ci sollevano da terra anche senza la chimica. Chi ne ha un paio, riesce a volare persino al di là delle nuvole. Chi ne ha solo una vola altrettanto bene, ma solo in circolo. Chi non ne ha nemmeno una, non scoprirà mai la magia della fantasia.

  • Donato Delfin8 il 18/02/2011 21:00
    Il viaggio tra la realtà e la fantasia è l'arte di vivere ed il sogno è il suo biglietto! Rigorosamente di andata e ritorno.
  • Virginio Giovagnoli il 18/02/2011 20:50
    Spesso i sogni si ricordano più volentieri di certi viaggi.
  • Giacomo Scimonelli il 11/06/2010 23:13
    se i ricordi sono belli è facile ricordarsi di ciò che si è vissuto durante il viaggio... ma se la sofferenza in quei giorni ha vinto meglio che sia stato solo un sogno... un sogno che è meglio non ricordare!!!