PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'esitazione di fronte al rischio aumenta in proporzione uguale all'età.

 


3
3 commenti    

3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 14/05/2014 11:26
    È vero, ma la ragione appare semplice, nel suo essere mortificante: Il tempo impiegato dal corpo per guarire da una ferita aumenta in proporzione uguale all'età...
  • cristiano comelli il 30/04/2012 00:14
    Più che un esitare, è un rendersi conto che, passando l'età, le proprie energie vanno depotenziandosi, di conseguenza il livello della capacità di affrontare un rischio viene a sua volta a impoverirsi. Ma sarei per dire che comunque, a qualunque età la vita ti chieda di rischiare per il tuo bene, e non per stupido capriccio, quella richiesta di rischio vada assecondata e non lasciata fuori dall'uscio.
  • il 22/04/2012 08:26
    L'incoscienza delle giovinezza porta a fare cose senza curarsi delle conseguenze; con il maturare e l'esperienza acquisita nei diversi contesti di vita si diventa più saggi e di conseguenza più cauti nel decidere di fronte al rischio.