Fabio Volo: Ultimamente, perô, riflettendo su questa convinzione dell'anima gemella cominciavo a pensare che se fosse stata
PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ultimamente, perô, riflettendo su questa convinzione dell'anima gemella cominciavo a pensare che se fosse stata un idea sbagliata, avrei perso la grande occasione della mia vita. Amare. Amare veramente. Magari non è vero che ci si riconosce subito. Magari prima bisogna aprirsi, liberarsi da mille paure, da mille atteggiamenti, da mille armature. Forse bisogna anche un pô imparare a stare con le persone, e non aspettarsi gli incastri perfetti. Comunque credendo a tutta questa storia del colpo di fulmine, conservo una forma di verginitá.
Una verginità nei gesti, nei sentimenti, nelle parole. Conservavo gelosamente uno scrigno pieno di parole mai pronunciate, gesti mai compiuti, sguardi e sentimenti mai vissuti, mondi mai visitati.

 


0
0 commenti    

0 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati