PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo ripeto: Venezia soffre soprattutto delle conseguenze di una cultura che tende ad estrapolarla, a farne qualcosa che non appartiene più alla vita, ma soltanto ai sogni dei poeti

 


3
3 commenti    

3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 26/07/2013 18:26
    Ma è inevitabile, Venezia è sempre preziosa fucina, suggeritrice di poesia, è il suo stesso modo di essere, unico e irripetibile a renderla tale. Poi, certo, Venezia deve vivere la realtà. A chi vive a Venezia il compito di farla essere robusta realtà, anche celebrandola, a chi non ci vive il compito di immortalarla con ogni forma d'arte concepibile in natura.
  • Donato Delfin8 il 02/05/2011 19:37
    ostregeta se vive... e restarà sempre a galla zi zi
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 10:14
    ma Venezia ancora vive... e vivrà... poeti o non poeti