PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia esperienza in seno a Grameen mi ha infuso una
fede incrollabile nella creatività umana, che mi ha portato
a pensare che l'uomo non sia nato per patire le miserie
della fame e dell'indigenza; se oggi soffre, e ha sofferto in
passato, è perché noi distogliamo gli occhi dal problema.

 


0
0 commenti    

0 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati