PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'unione

La vera malattia che affligge il genere umano in questo periodo storico è la mancanza del senso di unione e di appartenenza; verso quel che è un unico popolo mondiale. Siamo un unico popolo e non può essere fermato il futuro, le sfide da affrontare saranno molto più grandi della semplice differenza di etnia. Il domani è roseo se disposti a collaborare. C'è necessità di allontanare coloro che nascono per dividere i popoli e discriminano; avanti coloro che mirano all'insieme.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0