PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La casa degli specchi

A tentoni cerchi la via d'uscita, un punto fermo sicuro
nel soppalco in chiaro scuro, della casa degli specchi.
circuito con l'inganno dall'apparse sagome
arranchi nel separare le copie dall'originale,
trovare principio e fine delle scale, a seconda,
se scendere o salire, all'inferno o in paradiso.
disorientata da molteplici riflessi, la mente sospettosa
mantiene la ridotta visuale, d'un inconscio visionario,
proiettando figure bisbiglianti le stesse turbe che, neghi a te stesso.
sugli altri trarrai errori di valutazione,
a causa della trasposizione di malevoli inclinazioni
captando immagini distorte, nella totale confusione, di chi in realtà tu sia.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0