PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Decisione

ho solo pianto
in mezzo a tutti quegli oggetti
insignificanti.

e quei tuoi occhi
non erano niente,
non era niente il tuo sorriso
mischiato al fumo bianco
delle sigarette.

ma quell'abbraccio
ha avuto un suo significato...

e come il semplice rigagnolo
va a finire in mare aperto,
così ti ho vista confonderti
con tutto il resto.

"non posso più"
ho detto
"non posso più".

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0