PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia dell'anima

Mia donna ideale,
mi risvegli la mente
dal letargo invernale
e così, appena t'intravedo,
è già primavera
in un'armonia di colori
con la brezza della tua aura
a regalarmi poesie.
Proprio in virtù di tanto
da tempo t'inseguo
seppur ancor oggi mi sfuggi
ma, dal mio lucido piano,
stai certa, non rifuggi.
Ti confido allor che,
lungi da contatti e passioni carnali,
per me ormai solo fatti banali,
in te cerco l'assenso
per edificar poesie
su scala commerciale,
che diano il giusto indirizzo
ai giovani d'oggi alla mercé
di suoni, video e messaggi
con il supporto di presidi elettronici
senza più il rapporto della mente
per poter ragionare
e la voce dell'anima in poesia
per veramente amare.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 03/11/2016 08:35
    La poesia dell'anima? Il vero e sincero amare.
    Dal virtuale solo sentimenti rubati...
    Questo ho intenso dal Tuo arguto poetar...
    Serena giornata Francesco.
    *****

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 09/12/2016 20:04
    Il titolo è puro e i versi rispecchiano questa purezza.
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0