PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aiutami, o mio Signore

O Mio Dio.. O Mio Signore..
Aiutami,
quando la notte del dolore
attanaglia il mio cuore
e "i miei occhi sono ormai stanchi di guardare in alto".
Quando, sopraffatto dalla disperazione,
vago triste e senza meta.
Quando non vedo più la luce
perché il dolore ricopre il mio cuore,
aiutami o Signore!
Dimentica la mia miseria...
Ti prego!
Tu vivi nel mio cuore!
E allora, rialzami o mio Signore.
E "quando tutti i tuoi flutti sopra di me sono passati",
mandami il tuo Spirito, perché mi aiuti a ritrovare l'amore.
Solo allora il tuo amore, illuminerà il buio nel mio cuore.

Io lo so, o mio Signore,
senza di te nulla è nell'uomo o Signore.
Nulla è nell'uomo!
Proteggi questa tua povera Imago
che dal nulla hai chiamato all'esistenza!
Perché se non ha Te...
di tutto è senza...

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Walter Tresoldi il 06/02/2017 11:19
    Bellissima preghiera che mi sento di fare anche mia.
    Se viviamo, viviamo di misericordia, nonostante la disperazione che vorrebbe impossessarsi delle nostre anime.
  • Circasso il 07/11/2016 08:23
    Della serie "Aiutati che Dio ti aiuta!"
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2016 07:56
    UNA ENCOMIABILE PREGHIERA SGORGATA DAL CUORE.
    IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SETTIMANA PIETRO.
    *****

1 commenti:

  • pasquale radatti il 06/11/2016 21:05
    Poesia di grande religiosità. In questi tempi si ha bisogno dell'aiuto del Signore. Quando pensi che non ci sia rimedio
    cose della vita, c'è sempre Qualcuno pronto a darti una mano.