PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il senso di me

il senso della pietra e del fucile
è il mio senso
che caracollo nel letto
dopo aver ucciso
altri residui vitali
che si annidano dentro.

il mio senso emerge
nella morte che vivo
ogni giorno -

salvaguardarsi non è facile,
non è facile indossare
scarponi duri da lavoro
e resistere in piedi
fino a prima di andare a dormire.

il sonno è fondamentale.
il sonno sfascia e crea i presupposti,
stancamente moriamo in maniera temporanea
e in un attimo ci ritroviamo a nuova vita.

ma il mio senso chiede
soprattutto astrazione,
dentro un brodo che non ha un senso,
tra vastistà di oggetti e occhi,
con un cielo, sopra,
che ci dice qualcosa
che non capiremo mai.

svilire il peso.
frantumare l'impossibile.

ora la mente è stanca
come un pomeriggio domenicale,
il senso del minatore
e quello della montagna,
sono anche il mio senso

e io chiudo prospettive ottimistiche
in una stanza buia,
dove sono accatastati
i fiori morti della mia volontà,
dove un vecchio siede
con una Bibbia in mano
e quel vecchio sono io a vent'anni,

la figura di Cristo sempre aleggia
dentro le mie vene azzurre
e io sono anche Cristo,
ma non ho nulla di divino
e non ho nulla di umano.

sono piuttosto vicino alla pianta,
quando la mia mano la strappa via
dal suo vaso,
quando la mia mano strappa via
me stesso da me.

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/11/2016 19:15
    Devi assolutamente pubblicare una raccolta di queste poesie. E io sarò il primo a comprarla.
  • Gianni Spadavecchia il 11/11/2016 09:27
    Una stanchezza fisica ed emotiva dalla quale si muore e si rinasce, sempre più forti o indeboliti.
    Una lotta di resistenza, una lotta emotiva, mentale, psicologica, paziente.
    Poesia ben scritta.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0