PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'animo amaro

Cosa c'è
di così taciturno
nella tua anima?

Perchè
d'un tratto
senza nulla proferire
ti rattristi?

Echi
lontani e tristi
di voci oramai mute
in te ancora albergano.

All'ombra
del canneto
seduto
ad osservare
il silente
fluire dell'acqua
e lo svolazzare
dei merli
ed altri uccelli
vorresti loro affidare
la taciturna anima.

Per portarla
lontano
liberare
l'animo amaro
ed intingerlo
coi colori dell'arcobaleno.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/11/2016 08:54
    Un seguitato che rianima il cuore... per quanto decantato magistralmente...
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0