PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Da Leopardi a Saba, riflettendo

La vita è uno schizzo di sperma,
uno schizzo di sperma
che ha fatto centro.

Uno schizzo è uno schizzo,
è gettato a caso
sulle pareti immacolate
di una casa vuota.

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/12/2016 18:47
    BUONA DOMENICA, SILVIA.
  • vincent corbo il 10/12/2016 07:42
    Fa riflettere, questo è certo... al centro della poesia.
  • ciro giordano il 09/12/2016 22:30
    la trovo profonda, profonda davvero... siamo in un certo senso degli usurpatori

2 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 10/12/2016 18:46
    Riflessione altamente oculata... in magistrali versi.
    Sempre più professionalità nel tuo poetare, Silvia.
    *****
  • silvia leuzzi il 10/12/2016 12:10
    ahahhah usurpatori dici, caro Ciro? No, la poesia si ciba d'immagini a volte forti nel loro valore semantico, calzanti proprio perché assurde. La vita è un caso, così come uno schizzo su una parete, che può sembrare un bel quadro oppure un orribile sfregio. Viviamo per caso e per caso muoriamo, ci attanaglia questa realtà incontrollabile, da sempre e solo con le parole possiamo giocare. Grazie amici un abbraccio forte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0