PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo fijo de Melchiorre

Seguendo na stella
co na lunga coda
e splendende,
lo fijo de Melchiorre
a la fine cadde
e se addormentò,
Alfio, spiritello bono,
ne lo vischio blanco residente,
delicatamente lo svegliò
e accompagnandolo
fino a la Grotta di Betlemme,
insieme lo vischio regalando
l'amore e pace presentarono,
a lo Gesù Bambino nascituro.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 12/12/2016 18:03
    UNA DELIZIOSA SEQUELA NATALIZIA.
    IL MIO ELOGIO E IL MIO LODEVOLE GIUDIZIO, DON.
    LIETA SERATA.
    *****

1 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 14/12/2016 16:39
    Rimango per te, Rocco su FB. Ti auguro un Buonissimo Natale ed un Felicissimo Anno Nuovo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0