PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La befana

Zitti... Zitti
è ora di andare
a letto
cari bambini

È in arrivo la Befana

Arriva da lontano
la vecchina
con i capelli bianchi
cammina a lungo
senza fermarsi
sotto il cielo stellato
e saltarella
da ogni parte all'altra
sui tetti di tutte le case
ha in spalla
un grande sacco di tela marrone
pieno di tante belle sorprese
sia dolci che amare.

È in arrivo la Befana

Ogni anno ritorna
per tutti i bambini
che hanno promesso
di essere buoni
e forse
anche per quelli
che sono stati
cattivi.

Appena arriva
lancia dolcemente
i doni promessi
ad ogni bambino buono

Ai bambini discoli
getta loro solo
piccoli pezzetti
di carbone.

Anche questo anno
sta per arrivare la Befana
quanti ricordi
riaffiorano
nella testa
mi vedo bambina
nel letto cercando di dormire
ed assaporando l'attesa

12

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/01/2017 05:07
    Ed io ritorno bambino scorrendo il tuo chiaro quanto straordinario seguitato poetico.
    Lieta giornata, Sandra.
    *****

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 05/01/2017 10:30
    Molto carina e ben scritta. Leggendola è quasi come tornare bambini. Ammiro chi ancora vive con questa magia nel cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0