PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Neve in salento

Salento mio,
mi sorprendi
donanandomi uno spettacolo unico.

La neve continua a cadere leggera
sui pini marittimi e mirto
delle dune di sabbia dorata
che costeggiano il mare cristallino.

Nei porti fermi stanno i pescherecci
che si avventuravano nel mare
per guadagnarsi la giornata.

Le campagne che spogliate dagli ulivi ormai secchi,
ospitano solo qualche albero di fico e pianta di fichi d'india

ricambiano di nuovo aspetto diventando una distesa bianca
che ricopre la terra rossa
che ha sfamato per secoli i nostri avi.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 19/09/2017 15:47
    Tra straordinario e tradizione... fantastica!
  • Rocco Michele LETTINI il 09/01/2017 18:19
    Un eccezional seguitato poetico. Beh, nel Salento è un po' raro vedere la neve, essendo una zona calda e di mare.
    Lieta serata, Federica.
    *****

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 09/01/2017 09:45
    La neve dà ulteriore fascino. Io sono di Molfetta anche se attualmente vivo a Urbino per gli studi ed oggi sono in vacanza in Polonia, dove la neve non manca. Si sopporta un po' di freddo per godere di questi spettacoli.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0