PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E adesso

E dopo che ci separiamo,
già sento la tua mancanza.
Ti penso ripetutamente
e senza sosta ci immagino.
E ora chi glielo dice alle mie labbra
che non potranno baciarti per un pò?
E adesso chi glielo spiega ai miei occhi
che non vogliono guardare altro che te?
E chi avvisa le mie mani
che dovranno aspettare ancora per toccarti?
E tra le mille tristi parole che ho,
in testa tu le annulli tutte.
Ed entra nel mio letto,
guardami, toccami e baciami.
Perchè le mille tristi parole
svaniscano del tutto per lasciarti spazio.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/01/2017 17:29
    ROMANTICAMENTE ESPLICITA...
    SUBLIME... NEL SUO FASCINO POETICO.
    LIETA SERATA, GIANNI.
    *****

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 19/01/2017 20:52
    Parole tenere piene di sentimento. Un abbraccione dolce Giannetto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0