PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tra gli errori dei giorni

Ogni giorno sbaglio qualcosa in ciò che faccio,
non capisco mai se son capace di correggere gli errori.
Probabilmente nemmeno mi accorgo di quello che succede.
Tra gli errori che faccio e quelli che cerco di non commettere,
forse realizzo anche qualcosa di buono e positivo.
E mi faccio troppi problemi, e mi rattristo,
divento pensieroso e ho paura di perdere anche qualcosa di non mio.
Forse sbaglio in tutto questo,
ma sono un poeta e come tale devo soffrire,
imparare a farlo e vivere meglio di prima.
Con anima fiera e profonda, con vita intensa
e sogni sempre pronti a spingere e a farsi avanti.
Tra gli errori dei giorni
qualcosa di giusto la so fare.
Tipo sorridere, scrivere, desiderare,
oppure anche solo, semplicemente
amare.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 16/02/2017 07:02
    Gli errori sono la nostra firma in calce alla poesia.
  • Francesco Catalano il 12/02/2017 22:46
    L'errore è quando sbagli una volta.
    Due volte, è stupidità.
    Oppure, amore...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/02/2017 12:00
    SEMPLICEMENTE AMARE... IL VERBO CHE RICARICA LA QUOTIDIANITA' TORMENTATA..
    ESPRESSIVO DECANTO.
    LIETA DOMENICA GIANNI.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0