PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Eclissi

È qui su questo aspro monte
che un sole e una luna falcidianti
mi eclissavano dal mondo
come una cosa sconosciuta

l'insostenibile apprensione
nel profilarsi cauto del destino
era un seguitarsi d'oscure luci
nel dissidio col universo

e come un bagliore di polvere interstellare
lasciata da una meteora
ho attraversato un ponte privo di vita
superando l'incerto spazio del presente

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0