PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ambulatorio

Ritrovi vecchie conoscenze in ambulatorio
Saran quasi trent'anni.
Che piacere rivederti - Come va?
Per strada, un tentativo di neve.
Dentro, un sorridere condiscendente.
Già quindici anni che sei in pensione!
Dall'inferriata il pomeriggio spia in sala.
Ai tre lati sulle sedie in formica azzurra, l'attesa.
Dentro l'attesa la simpatia del tempo.
Per noi - che siamo ancora sul suo pendio.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/03/2017 06:28
    Un magistrale quanto esaustivo verseggio.
    Superlativo in chiusa.
    Lieto fine settimana, Walter.
    *****
  • vincent corbo il 18/03/2017 05:38
    Gradevole, con un pizzico di malinconia stretta nel palmo di una mano. Gli ultimi due versi, l'apice.

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 19/03/2017 12:41
    forte questo quadro, davvero calzante e realistico, con i colori mesti di una vita già vissuta.
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0