PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Umanità

Camminiamo, dai, sotto tendopoli del vizio
che il tabagismo illumina i quartieri
apriamo un centro in marjuanologia
e dall'orifizio spurghi eucaristici, battesimi
che ci guidino dentro l'ultima menzogna
quella di essere più grandi di quello che noi siamo
e invece formichine che si parlano, siam'altro,
accendila, dai, che mi si fredda il caffè.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/03/2017 07:00
    Espressivamente esplicita.
    LIETA GIORNATA, FERDINANDO.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0