PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Davanti a Paperissima sprint

Da sempre cerco la luce
nei gridi. Fratelli!
come siamo stanchi di gridare!,
che la punizione non è l'agonia perfetta,
ma il riso, la risibilità,
abbisogneremmo di una comprensione totale,
la stabilità degli opposti, il ciclo delle rinascite,
e invece brancoliamo nella sigla di un game show,
e invece ci addormentiamo davanti a Paperissima sprint.
Spaghetti. Un altro piatto di spaghetti,
poi vuoto sonno morte.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 24/03/2017 15:00
    Ottimo ritratto della nostra italietta!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0