PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cristo piange (dedica a tutti i martiri cristiani uccisi)

Quell'odio
che attraversa la vita,
fu da Cristo perdonato,
fu con il suo sangue
mondato,
fu con il suo ultimo respiro
cancellato... allora,
in quei tempi dove la Sua parola,
fu schernita, fu umiliata..
Pure parve che quel tuono
di divina misericordia
avvertisse che la vita rinasce
luce comunque, sempre...
sulla terra e oltre.
Ma ora, nuovamente, Cristo piange,
forse urlante, per quanto
odio e rancore e disprezzo
il male insinua atroce
le estreme sue radici.
E si riafferma così il calvario
nei cuori della fede,
in quei luoghi di oppresso tormento.
Continua martirio in nome di Cristo
in tutte quelle anime oltraggiate
dai carnefici.
Resuscitare resta miracolo divino,
ma ricordare il dolore di quella
umanità affranta,
sarà come sentire sussurrare,
ancora e sempre da Cristo in croce...
"Perdona Dio, non sanno quel che fanno!"

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/04/2017 08:27
    Una dedica che ti elogia per quanto di umano hai firmato.
    Lieta giornata.
    *****

1 commenti:

  • marilena del mare il 16/04/2017 17:31
    il perdono oggi diviene sempre più difficile, richiede umiltà , comprensione, amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0