PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Marettimo

Le voci erano come assorbite dal silenzio
tra le barche e il sole
io e te
possibili, reali
avrei dovuto stringerti le mani

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 25/08/2017 07:20
    Versi che richiamano echi lontani, un nostalgico tributo ai luoghi del cuore.

2 commenti:

  • ciro giordano il 11/08/2017 21:23
    Grazie Gianni
  • Gianni Spadavecchia il 10/08/2017 09:56
    Stringere le mani e non lasciarle più, per sentire il ricordo più autentico. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0