PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non ho fretta

Non so cosa sia accaduto,
non so nelle origini della mia psiche cosa possa voler dire,
non riesco nemmeno a percepire il sussurro delle parole negli arcani della mia anima.
Ma quest'anno per la prima volta nella mia vita:non ho fretta.
Non ho fretta che l'inverno lasci il posto alla primavera,
tutt'altro, in alcuni istanti vorrei fermare gli attimi bianchi della neve e immortalare il candore del gelo, vorrei stringere la nebbia che mi avvolge,
nebbia che dopo un tempo immorabile sono tornata ad odorare,
Oh si! Quel profumo particolare che la nebbia porta con sè, è stato come ritrovare un ricordo disperso nella memoria,
La sua fraganza antica e perduta, ora ritrovata.
Questo sole,
pallido e timido sole,
quasi quasi mi importuna,
fa correre il tempo, tempo che vorrei rallentare,
io non ho fretta.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0