PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tienimi con te

Fermiamo il tempo nel momento in cui mi guardi e sorridi,
teniamo questo momento in un cassetto dei ricordi, per tirarlo fuori quando potranno mancare sguardi, confidenze e sorrisi.

Lascia la tua mano così stretta alla mia, in una semplice passeggiata in questa domenica annoiata, stringimi così forte per sentire che ci sei, così costantemente vicina a me.

Tienimi a tuo lato nel sogno della tua notte, fammi entrare nelle tue memorie, ricordami anche quando non ci sarò, lontano con la testa, perso nell'oblio della vita, tienimi con te, vicino, tuo.

Sei così presenza onniscente, costante variabile indipendente della mia vita, porto sicuro dove attraccare, sei tu profumo della mia primavera che mi lascia ammirare lo spettacolo.

Non avrei mai voluto niente di più che viverti, mio incontro furtivo di una notte in terra foresta, tu cittadina del mio cuore, con permesso di soggiornare in me per la vita, tu sole caldo che mi ami.

Io ti celebro e nel mentre che ti celebro ti ammiro, muoio in te, per te, mi accendo di fuoco sacro delle vestali e a te mi dono.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0