PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Li parcheggi!

In un paesino piccolo così
con tanti residenti preoccupati
ci sta un parcheggio piccolo così
e due turisti se lo sono accaparrati
e i residenti so belli che fregati..

L'amministrazione allora fa così
i varchi vengono installati
e le telecamere sono già qui
da oggi siamo tutti quanti controllati
anche i piccioni si sentono spiati..

Amore mio non devi stare in pena
Tornerò forse per cena
se mi lasciano passare
Guarda come son tranquillo io
Mi son messo a chiacchierare
con Nerone e anche co' Pio
Aspettando cha apra il varco
Attenti al varco, attenti al varco...

Me so fatto fa il permesso
Come ha fatto anche 'l mi zio
che credevi fossi fesso?
Anche se poi, me spia pure la Nasa
Che me ne frega, io parcheggio sotto casa
Com' era bello fa il giro d'Orvieto
Senza telecamera e senza divieto
I vicoletti presi contromano
Mo pe annà al Domo tocca fa il giro da Porano
Pe piazza Cahen se passa da Sugano

Amore mio non devi stare in pena
Però butta via la cena
Non mi lasciano passare
Me so rassegnato pure io
Magnerò un pezzo de pizza
Ho invitato anche Pio
Aspettando che apra il varco
attenti al varco, attenti al varco...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0