PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un albero di Natale

Quest'anno voglio costruire un albero
intrecciando lettere e bigliettini di Natale
cercherò qua e là negli archivi impolverati
di internet o di altri similari.

Chiederò ai bambini di aiutarmi
a scrivere auguri agli ammalati,
ai diseredati, ai nati stanchi
e a quelli che non li ricevono mai.

Li inviterò a pensare una frase per i nonni
che vivono lontano dai nipoti,
alle vecchie zitelle
che non hanno sorrisi da donare

un aforisma per i cugini dispettosi
che fanno scherzi pesanti
e alle maestre che puniscono
senza indagare

ai vigili che multano chi parcheggia male
anche se non intralcia e è andato all'ospedale
ricorderei che sbaglia pure...
il prete sull'altare

Ai politici che sanno solo parlare,
ai parenti che passano una vita a criticare
e a tutti quelli attaccati al cellulare
augurerei di lavorare la terra e di imparare...

Le lettere sarebbero tante da imbucare
e sarebbe anche difficile pensarle
per questo scriverò una mail per tutti
da pubblicare e condividere con un "mi piace"

Il testo? Semplice "BUON NATALE"

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0