PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Antiquario

Sono un antiquario;
Vivo solo del passato,
mi nutro e ti illudo con quello che ero
e non sono piu',
mi vesto di cenci
e di vecchi cristalli,
bramati da nessuno.
Sono felice di essere
un antiquario:
le mie lampade sono d'alto valore
perchè uniche,
irripetibili,
pezzi unici senza copie,
o andate perdute
nell'infinita uguaglianza
della nuova perfezione.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0