PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Immutabile

Da che ho memoria;
Ho sempre avuto una spada fra le mani.
Fatta di legno mentre stoicamente affrontavamo il Drago...
Insieme.
Fatta di ferro mentre sfidiamo un Demone...
Con un volto familiare.
Fatta di acciaio mentre freddamente sorridiamo alla testa del Demone...
L'ennesima battaglia.
Da che ho memoria;
Ho sempre avuto una spada insanguinata fra le mani.
Ricoperte del mio sangue le schegge che stringo fra le mani.
Impregnata del sangue coniuge di due opposti.
Incastonato il sangue di innumerevoli battaglie.
Da che ho memoria;
Ho sempre avuto una spada in mano.
Non poteva proteggermi, ma sono sopravvissuta.
Può proteggermi, ma è orami arrugginita.
Mi sta proteggendo, ma ormai non fa avvicinare più nessuno.
Da che ho memoria;
Ho sempre combattuto stringendo fra le mani una spada.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0