PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli occhi del Guerriero

Le cicatrici che coprono il mio corpo.
Sono le testimonianze che ogni battaglia è stata vinta.
Le mie salde mani stringono la mia spada.
Ansimante osservo l'ennesimo esercito.
Non finiscono mai.
Non sono in grado di ottenere nulla senza combattere.
Le catene ai miei polsi sono ancora pesanti.
Le cicatrici sulla mia schiena sono quelle più dolorose.
Sono la testimonianza del vostro tradimento.
Le mie tremanti mani non lasciano cadere la mia spada.
Incredula mi volto.
Volti familiari, crudeli, mi sorridono.
Non diminuisce mai.
Non sono in grado di raggiungere il mio sogno senza combattere.
I coltelli nella mia schiena fanno ancora male.
Guardami dritto negli occhi.
Le vedi?
Tutte le mie battaglie.
Lo vedi?
Tutto il sangue versato.
Li vedi?
Tutti i miei sacrifici.
Guardami dritto negli occhi.
Dimmi, che cosa vedi?

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0