PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frammenti

Ho visto amici tornare al tempo delle mele,
sentirsi cosi leggeri
da far invidia alle nuvole.
Mani si sfiorano veloci di nascosto
un amore cristallo che non vuol essere visto.
Ho visto amici migrare verso il passato
ricercare profumi di un tempo mai dimenticato.
Guardare indietro a facili amori di un cuore meno saggio
amati e già perduti come petali di ciliegio a maggio.
Ho visto amici cambiare strada e partire lontano,
appena il tempo di un saluto
di una lacrima scesa piano.
Torneranno col vento d'estate
come fanno gli uccelli migratori,
li aspetterò seduto da solo
col bagaglio leggero dei sognatori.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0