PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fusione

Lo senti?
È come il ronzio
di un'ape solitaria,
lontana.
Lo senti?
È come il battere
d'ali d'un uccello.
Lo senti?
È quasi un soffio.
Timido.
Come l'aurora
che fende
le tenebre
ancora fitte.
Lo senti?
Diventa più forte.
È come il rombo del tuono,
sempre più vicino.
Lo senti?
Adesso
è immenso,
bruciante.
È il tuo piacere,
che si fonde
al mio
in mille bagliori
di passione.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0