PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Addio

Ti ho amato strenuamente
fino a lacerare il cuore.
Cosa ne resta di me?

Terra, sangue, sabbia
di questo son fatta.

Sono una creatura animale
che ama forte,
come la terra ama il cielo
e l'acqua la vita.

Avevi tra le mani le mie viscere
pulsanti, delicate.
Le hai gettate a terra
disgustata.

Errore mio,
mi dispiace.

Ma ti ho amato strenuamente
fino alla morte,
quasi.

Son stata coraggiosa
e adesso?

Adesso pulisco il sangue
scopro nuovi pezzi
rinasco.

Grazie
per l'amore
grazie
per la morte.

Sono una creatura animale,
tornerò ad amare forte.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0