PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Sposa delle Isole

Delicatamente,
la dolce sposa attraversa la navata
decorata con splendide rose
e vestita di alabastro e di perle.
Le sue guance arrossiscono
allo sguardo del suo amato,
mentre intorno a lei
la dolce brezza del mare del Nord
porta con sé
esotici profumi
e meravigliosi canti.
Ma, ecco un'ombra oscura
si posa sul viso dello sposo,
facendo brillare i suoi occhi
di una luce sinistra,
mentre si tingono di sangue.
E l'inferno emerge dalla terra
oscurando i cieli
con diaboliche tempeste,
decomponendosi,
in fetide nebbie.
L'essere orrendo
e il suo corteo
trascinano,
la sventurata sposa
nel nulla,
lasciandosi dietro di sé
soltanto
orride grida.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0