PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Don Bosco

Giovannino è un prete unico ed esemplare;
non basta la Messa e il Sacramento della riconciliazione;
occorre andar per le strade e spargere esempio
che trae più delle parole.
Una misericordia colma di amore.
La gioventù sola, traviata, depressa:
il cor di Giovannino sanguina con essa.
Giovannino è insuperabile giocoliere;
salgono e scendono i birilli,
con collaudata maestrìa,
senza toccar mai terra.
Don Bosco ha il potere di sconfiggere
nell'anima la guerra.
Il giovinastro spaccone,
getta al macero, con decisione.
la carta della irriferibile bestemmia.
Una indimenticabile passeggiata
per le vie della città.
Un nutrito gruppo
di giovani carcerati
girovaga,
senza manette e tutori dell'ordine.
Tutti in fila dietro Giovannino.
a sera inoltrata
risponderanno al contrappello
orgogliosi: "Presente!"

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0