PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Polmoni

Sto grattando via
la corteccia
che mi avvolge
fino a dissanguarmi,
per poterti finalmente
abbracciare.
Ogni mostro che
hai dentro ti stuprerà,
anche se tu non lo vorrai.
I colori escono dal ventre.
Ti strapperò un sorriso,
almeno per ora.
Respingi i residui che strisciano.
Respiro ciò che non dovrei.
I tuoi sogni
ti scaveranno la pelle,
fino a consumarti le ossa.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0