PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parlavamo come se ci conoscessimo da sempre

Cattura l'inquietudine
che ti tortura
e ripara le tue scuciture.
Eri tutto ciò che la
morte desiderava.
Anche tu fai
sesso con lei?
Catapultati nelle
tue cazzo di favole
e rimanici.
Come ti senti,
sapere che la troppa
libertà, rende
incontrollabili
le persone,
e che le emozioni si
mimetizzano col
dolore represso?
Donare il sangue
non ti renderà una
persona migliore.
Stai pensando sul serio
di farti asportare
chirurgicamente il cuore,
per non soffrire
più per amore?

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0